zertifizierung_templates.jpg

La procedura di certificazione

Una procedura di prima certificazione completa dà diritto a una certificazione di durata quadriennale. Durante i primi tre anni di validità la conformità è garantita da appositi controlli, mentre nel corso del quarto anno di garanzia ha luogo una procedura di rinnovo della certificazione completa che dà diritto a un nuovo periodo di validità di quattro anni.


Nell'ambito della procedura di certificazione la verifica della conformità può avvenire in due modi diversi:
1. una valutazione comprensiva tanto al momento della certificazione iniziale quanto nel corso del quarto anno del periodo di validità per la ri-certificazione
2. Valutazione di sorveglianza ei criteri particolarmente sensibili

La procedura di certificazione iniziale - Svolgimento

La procedura di certificazione iniziale si svolge in 5 fasi ed è spiegata qui sotto. Dura generalmente da due a tre mesi. Troverete le informazioni dettagliate sui costi di certificazione sotto tassa.

Fase 1: Informazioni sulle esigenze »

Voi vi informate sulle esigenze che il vostro centro deve riempire. Troverete le informazioni dettagliate sui criteri e gli standards per una certificazione QualiCert sotto Criteri.

Fase 2: Documenti e spese per la certificazione iniziale »

Siete interessati per una certificazione. Comandate il modulo telecaricandolo.  Pagate le spese menzionate sul modulo, spese che sono accreditate sulla somma globale della certificazione iniziale.

Riempite interamente il modulo e verificate che avete tutto completato e che avete riunito tutti i documenti richiesti nel modulo. Rinviate tutto a QualiCert tramite mail o per posta. A partire del momento in cui il modulo riempito, i documenti richiesti e le spese di analisi (accreditato sulla somma globale) sono arrivati  a QualiCert, un appuntamento sul posto sarà stabilito con QualiCert.

Fase 3: Valutazione sul posto »

Durante il controllo del vostro centro, il controllore di QualiCert verifica che il modulo è stato riempito correttamente e verifica il rispetto degli altri criteri di qualità del vostro centro.

Fase 4: Riassunto dei risultati »

QualiCert redige un rapporto sui risultati dell'analisi del questionario e della verifica in campo. A secondo del risultato delle verifiche, al vostro centro potrebbe essere all'occorrenza richiesto, affinché la procedura di prima certificazione possa passare  alla fase successiva, di adottare dei provvedimenti e di soddisfare delle   con dizioni. Una prova dell'avvenuta esecuzione deve essere mandata a QualiCert.

Fase 5: Attribuzione della convenzione di qualità »

Dopo che l'accordo di qualità sarà stato firmato e restituito e le spese residue saranno state saldate, QualiCert rilascerà il Qualitop-label e dunque anche la prima certificazione che sarà valida fino al 31 dicembre dell'anno in corso. Vi verranno inviati anche tutti i documenti relativi alla prima certificazione.

La procedura di sorveglianza

Durante la procedura tutti i criteri controllati devono essere riempiti.

Se nessuna divergenza e stata constatata nel centro durante la valutazione, se le divergenze in caso contrario sono state soppresse e provate con misure di correzione. In più, la quota deve essere pagata. Informazioni dettagliate sul pagamento delle quote le troverete sotto la rubrica
tassa. La procedura di sorveglianza si svolge in 4 fasi.

Fase 1: Mutazioni e cambiamenti »

All'inizio dell'anno tutti i centri vengono invitati a verificare la situazione dei collaboratori all'interno del centro in base a una lista messa a disposizione da QualiCert e - se necessario - a segnalare eventuali variazioni  e cambiamenti.

Fase 2: Informazioni sulle valutazioni »

Nel mese di marzo ai centri vengono inviate informazioni dettagliate e documentazioni sulle verifiche/valutazioni in campo previste per l'anno in corso. Troverete le ultime informazioni sotto informazioni sulla valutazione.

Fase 3: Valutazione non annunciata in campo »

Tra maggio e ottobre viene effettuata una valutazione in campo. A seguito della verifica il centro riceve un rapporto di verifica personalizzato che contiene una descrizione della valutazione effettuata ed eventualmente una lista con delle misure correttive.

Fase 4: Ri-certificazione riuscita »

Dopo un controllo riuscito e dopo il pagamento delle spese di certificazione il centro riceverà inizio novembre la ri-certificazione per l'anno successivo.

Procedura di ri-certificazione - Svolgimento

La ri-certificazione per un anno supplementare ha luogo solo quando le condizioni seguenti sono riempite:
Nessuna divergenza e stata constatata nel centro durante le due valutazioni o all'occorrenza sono state soppresse con delle correzioni.

QualiCert ha ricevuto la quota per ri-certificazione annuale per l'anno di ri-certificazione. Informazioni riguardanti le spese le troverete sotto
tassa. La procedura di ri-certificazione si svolge in 5 fasi.

Fase 1: Modificazioni e cambiamenti »

All'inizio dell'anno tutti i centri sono invitati a verificare la situazione dei loro collaboratori sulla base di una lista messa a disposizione da QualiCert e, se necessario, segnalare tutte le modifiche e i cambiamenti.

Fase 2: Informazioni sulle valutazioni »

Nel corso del mese di marzo, i centri sono informati nel dettaglio delle valutazioni previste per l'anno in corso. Le ultime informazioni le troverete sotto informazioni sulle valutazioni.

Fase 3: Valutazione annunciata sul luogo »

Le due valutazioni annuali sul luogo sono effettuate durante un periodo di valutazione e avvengono due volte l'anno, una volta nel corso del primo semestre e una seconda nel secondo semestre. Durante il periodo di valutazione che viene fatta nel periodo compreso tra metà marzo e fine giugno ha luogo una verifica per la quale viene concordata una data. A seguito della valutazione in campo annunciata, il centro riceve un rapporto di verifica personalizzato che contiene una descrizione della verifica e delle misure correttive concrete.

Fase 4: Valutazione non annunciata sul luogo »

Durante la seconda fase di valutazione nel periodo tra metà settembre e fine ottobre viene effettuata una valutazione non annunciata sul luogo. Anche a seguito della valutazione non annunciata il centro riceve un rapporto di verifica che contiene una descrizione della verifica e delle misure correttive che dovranno essere adottate.

Fase 5: Ri-certificazione riuscita »

Dopo un controllo riuscito e dopo il pagamento delle spese di certificazione il centro riceverà inizio novembre la ri-certificazione per l'anno successivo.