zertifizierung_templates.jpg

Domande e risposte chiave

Domande dei fornitori

Quando un corso è riconosciuto da Qualitop? »

Un corso è riconosciuto da Qualitop quando il fornitore di corsi (l'entità giuridicamente responsabile) e il monitore sono certificati per le qualificazioni relative.

Siete dunque un fornitore nel senso dei criteri Qualitop se potete/dovete rispondere "SI" a una o a due domande seguenti:

Dal punto di vista legale, per i partecipanti ai corsi che gestite, siete uno dei secondi contraenti1,2 e siete quindi responsabili dell’adempimento dell’obbligo3 “Corso”?
1Codice delle obbligazioni svizzero (CO) art 1
2Secondo il Codice civile svizzero (CC) è considerato contraente colui che abbia l'esercizio dei diritti civili Secondo l'art 12 e segg. del CC per le persone fisiche ciò significa discernimento e maggiore età/per le persone giuridiche in base all'art 54 ciò implica il riconiscimento giuridico delle stesse.
3Responsabilità contrattuale conformemente ai Codice delle obbligazioni svizzero (CO) art 97 sguenti

Rimborsate vi la vostra indennità per la gestione dei corsi attingendo alle tasse di partecipazione? 

Se avete risposto affermativamente ad almeno una delle precedenti domande, siate non solo monitore o monitrice dei vostri corsi, ma anche la gestione legalmente responsabile (= fornitore) e dovete essere certificati in base ai criteri Qualitop nuovi. A questo scopo sono disponibili un processo on-line, ma anche un processo con un "questionario cartaceo", che deve essere richiesto o ordinato via e-mail o per posta.

Se avete risposto alle due domande con “NO”, allora informate la gestione legalmente responsabile (= fornitore) dei vostri corsi, che i contributi assicurazione malattia per i partecipanti ai corsi saranno erogati solo se oltre a voi, in possesso della qualifica specifica di settore, anche il fornitore sarà certificato. Inoltrate all’ente interessato anche il modulo in-formativo allegato da compilare.

Quanto tempo dura la procedura di certificazione iniziale come fornitore di QualiCert? »

Se il questionario è stato completato con successo e le spese di certificazione sono arrivate a QualiCert, otterrete i commenti in 1 o 2 settimane.

Quanto tempo è valida la certificazione come fornitore? »

La certificazione iniziale è valida fino alla fine del periodo di certificazione biennale. La ri-certificazione ha una validità di due anni.  

Di quale assicurazione responsabilità civile ho bisogno? »

Deve essere provata l'esistenza di un'assicurazione aziendale di responsabilità civile, nei casi in cui l'offerente è iscritto al registro di commercio. La polizza assicurativa deve in tal caso essere intestata al nome dell'offerente iscritto nel registro di commercio.

Deve essere provata l'esistenza di un'assicurazione di responsabilità civile per associazioni, nei casi in cui l'offerente è un'associazione conforme all'art. 60 segg. CC. La polizza assicurativa deve, in tal caso, essere intestata a nome dell'associazione come nello statuto.

L’esistenza di un'assicurazione professionale di responsabilità civile può essere provata, quando l'offerente fornisce la sua prestazione, quale persona singola o quale unica persona, ai sensi di un'attività lavorativa indipendente. In questo caso è però anche possibile fornire la prova dell’esistenza di un'assicurazione di responsabilità civile aziendale o privata.

Può essere fornita la prova della presenza di un'assicurazione di responsabilità civile privata, quando l'offerente fornisce la sua prestazione, quale persona singola o quale unica persona, ai sensi di un'attività lavorativa indipendente. In tal caso - e in dipendenza del reddito da attività lavorativa* - deve però essere provata anche un'assicurazione di responsabilità civile aziendale o professionale.
*Le assicurazioni di responsabilità civile private contengono spesso un limite di responsabilità massimo concernente il reddito conseguito con l'attività da assicurare. Ad esempio, un'assicurazioni di responsabilità civile privata con un limite di responsabilità pari a un introito di CHF 15'000 derivante dall'attività assicurata, in caso di responsabilità conseguente l'attività dirigente per interventi sullo stile di vita per la promozione della salute, non "pagherebbe" se l'introito annuale conseguito con questa attività superasse ad esempio CHF 15'000.

Sono indipendente, posso certificarmi come fornitore? »

Si, come contraente s'intende delle ditte secondo il codice delle obbligazioni svizzero (SA, Sàrl, ditte individuali) ma anche persone fisicamente indipendenti.

Non ho un codice di etica e nessuna filosofia di una ditta. Qual'è il contenuto di questi documenti? »

Durante l'iscrizione per la certificazione come fornitore vi rimettiamo gli strumenti con una descrizione dei contenuti necessari per i documenti necessari, così come degli esempi. Questo per aiutarvi a riempire i documenti necessari.

Possiamo essere riconosciuti come fornitori se non tutti i monitori riempiono le condizioni per la certificazione delle loro qualificazioni? »

Si, esistono varie possibilità. Vogliate contattarci per discutere delle possibilità.

Domande dei monitori

Quanto tempo dura la procedura di certificazione iniziale QualiCert? »

In generale da 2 a 4 settimane.

Quanto tempo è valevole la mia certificazione? »

La certificazione iniziale è valevole fino alla fine del periodo di certificazione biennale.

La ri-certificazione è valevole due anni.  Allo scopo di rinnovare una certificazione, le due condizioni seguenti devono essere riempite: La ri-certificazione può essere ottenuta dopo il pagamento delle spese di certificazione in seguito alla fatturazione automatica che avviene nel ultimo trimestre dell'anno; si deve anche poter giustificare la formazione continua.

La mia certificazione Qualitop tramite l'intermediario di un associato scade alla fine dell'anno e gradirei essere certificato individualmente l'anno successivo. E sufficiente provare che finora ero certificato tramite un associato? »

No, questo non è sufficiente. I differenti criteri di valutazione per un accordo di partenariato sono importanti per la qualità dell'offerte, ma non possono applicarsi ad una procedura di qualificazione individuale. Nel caso di una certificazione individuale, solo i certificati di qualificazioni possono essere controllati. Per questo le esigenze di formazione per una certificazione individuale sono eventualmente più severi.

Quanti giorni di formazione continua devo seguire ogni anno? Le formazioni continue devono essere specializzate? »

Si deve giustificare almeno un giorno (al minimo 6 ore) di formazione continua all'anno e per settore per il quale si è certificati. I temi della formazione continua seguiti non devono obbligatoriamente essere specializzati, ma possono essere consacrati alla prevenzione in generale (per es. l'attività fisica, la nutrizione, il relax, i concetti di prevenzione, ecc).

Le formazioni iniziali o continue BLS-CPR non sono accettate come formazione continua. Inoltre i corsi di formazione continua devono essere stati pubblicati e la formazione continua deve far parte del concetto fondamentale dell'organismo organizzatore. Non è possibile frequentare semplicemente dei corsi normali destinati a dei partecipanti non professionali.

Devo inviare in permanenza i certificati di formazione continua eseguiti? »

No. Noi vi chiediamo di non inviarci spontaneamente i vostri certificati di formazione continua. Per il gran'numero di monitori/monitrici autorizzati/e possiamo archiviare solo i formulari di richiesta e i documenti che attestano la formazione iniziale. Se noi riceviamo dei certificati di formazione continua  che non abbiamo sollecitato, dobbiamo purtroppo distruggerli secondo la procedura conforme alla protezione dei dati.

Ho indirizzato una domanda corretta per una procedura di certificazione iniziale e ho pagato le spese per la certificazione iniziale. Pertanto, non sono sicuro/a di soddisfare le esigenze per ottenere la certificazione iniziale. Sono rimborsato/a delle spese che ho versato? »

In parte solamente! QualiCert lavora in tutta trasparenza, anche per quello che concerne le spese. Nonostante il rifiuto, la maggior parte del lavoro,vale a dire la valutazione delle qualificazioni e del questionario è stato realizzato e dunque deve essere pagato. E per questo solo le spese concernenti la disciplina, e non le spese principali, possono essere rimborsate in caso di rifiuto di una richiesta di certificazione iniziale. Più ampie informazioni sono disponibili nel menu Quote personali.